LA COCA COLA MADE IN ITALY SI PRESENTA SOSTENIBILE E SICURA. 2024 ANNO RECORD DI INVESTIMENTI

Il brand è mondiale e intramontabile. Però quando apprendi che in un solo anno investe 70 milioni di euro in Italia per la sostenibilità, allora nessuna remora regge contro la Coca Cola. Dieci anni fa l’azienda fu addirittura sanzionata dall’Antitrust per pubblicità ingannevole.

Coca-Cola HBC Italia, il principale imbottigliatore di prodotti a marchio The Coca-Cola Company, ha pubblicato il rapporto di sostenibilità certificato da “Deloitte & Touche” ed ha fatto sapere che quest’anno 70 milioni vanno per innovazioni tecnologiche e sostenibili. Vanno nelle fabbriche sparse in 5 Regioni e lungo tutta la catena del valore. Un modo per dire ai milioni di consumatori che il marchio icona della cultura di massa rispetta l’ambiente. Pubblicità marchiata da una eccellente griffe della consulenza? Non c’è bisogno: da generazioni tutti beviamo Coca Cola.

Ci sono tante cose che possono condizionare le attività di un’azienda, ma il messaggio della casa della bevanda è importante. Un simbolo internazionale acquisito alla “religione” verde è indicativo della mentalità che sta dietro chi guida un’impresa. Per l’Italia è performante, nonostante sia stato detto che è da anni che viene fatto così.

Simbolo o fantasma?

Andy Warhol negli anni ‘60 seppe cogliere l’essenza della rivoluzione di lattine e bottigliette in decine di opere. Nelle generazioni successive la Coca Cola è stata divisiva, usata talvolta come modello di un industria invasiva e omologante. Quella dell’artista era l’America del successo, dell’abbondanza, della conquista culturale ed economica che mai avrebbe sofferto di alcunché.

Dei soldi italiani di quest’anno, una ventina sono dedicati a innovazioni in salute e sicurezza delle persone, efficienza idrica ed energetica, mobilità green e circolarità degli imballaggi. 11 milioni sono per strumenti di vendita eco-friendly, perché i clienti sono indistinti.

“È dal 2004 che mettiamo nero su bianco gli impegni e i traguardi raggiunti in tema di sostenibilità, consapevoli della responsabilità che abbiamo nei confronti di consumatori, clienti, partner, istituzioni e delle comunità in cui operiamo“ ha detto Giangiacomo Pierini Director Sustenability di Coca-Cola HBC Italia. Bene, si è più contenti soprattutto quando i fantasmi sfasciambiente di certe multinazionali scappano al fragore dei soldi. Warhol ne sarebbe stato ispirato.

2024-06-16T05:51:19Z dg43tfdfdgfd